> Rassegna 2008

> Rassegna 2009

> Rassegna 2010

> Rassegna 2011

> Rassegna 2012

> Rassegna 2013

> Rassegna 2014

> Rassegna 2015

> Rassegna 2016

> Rassegna 2017

> Rassegna 2018

 

RASSEGNA 2014

 

Diversamente da quanto annunciato attraverso il materiale pubblicitario, a causa di imprevisti e improvvisi problemi capitati ad alcuni componenti del Coro Città di Macomer, quest’ultimo non ha potuto partecipare alla rassegna ed è stato sostituito dal Coro di Atzara.

La rassegna si è svolta presso la Chiesa Parrocchiale di Sant'Isidoro ed ha avuto il prologo nella Santa Messa, in ricordo di Stefano e Felice, che ha di fatto aperto la serata e che è stata animata dall’alternarsi dei Cori S’Arrodia e Atzara.

Come consuetudine S’Arrodia ha aperto la manifestazione con il canto omonimo, proponendo alcuni canti del proprio repertorio al quale ha aggiunto, per l’occasione, due nuovi brani: “S’Arrodia”, canto autobiografico scritto da Ignazio Cappai e armonizzato da Maurizio Boassa; e “Ave Maria”, versione in sardo dell’omonima preghiera musicata e armonizzata da Tonino Puddu.

Il secondo Coro in programma è stato la vera sorpresa della serata: Juvenes Cantores, diretto da Emilio Valentini, un coro Sinnaese dagli ottimi trascorsi ma, purtroppo, inattivo dal 2007. Sarebbe stato il 30° anniversario della sua fondazione e per questo abbiamo lanciato una proposta/sfida che dava loro la possibilità di una rimpatriata e, nell’economia della serata, una valida alternativa ai due Cori sardi. Maestro e Coriste hanno affrontato l’impegno con grande entusiasmo, riscuotendo l’approvazione del pubblico e dando piena soddisfazione alle nostre aspettative.

Ultima formazione ad esibirsi, in ordine di tempo, è  stato il Coro di Atzara che, come già detto, è arrivato a Sinnai in maniera repentina ma che si è subito inserito nel tema della rassegna proponendo e interpretando diversi canti della tradizione canora del Mandrolisai e trasmettendo ai presenti tutte le emozioni che il canto del centro Sardegna racchiude.  

 Al termine dei consueti saluti e ringraziamenti (sono intervenuti anche il Parroco Don Walter Onano e il Sindaco di Sinnai Barbara Pusceddu) i tre Cori si sono uniti in un unico canto finale: “unu ballu pilicanu”  con il quale hanno salutato il pubblico e rimandato l’appuntamento all’VIII rassegna che ci proponiamo di organizzare l’anno prossimo col solito impegno.

 

 

Contatti   -   Links   -   Sinnai

 

Tutto il contenuto presente su questo sito è proprietà del Coro Polifonico Maschile S'Arrodia - C.F. 92155730929 -  webmaster uv7pwh